In collaborazione con la Regione Veneto avente come direttore della ricerca il prof. Giampietro Cordioli si va alla ricerca di un nuovo progetto: “implantologia mini-invasiva per overdenture mandibolari e miglioramento della qualità della vita correlata con la saluta orale”.

Tale progetto prevede, gratuitamente, l’inserimento di 1 o 2 impianti endossei a paziente secondo una randomizzazione calcolata dal prof. stesso, la consegna di una protesi inferiore, totalmente gratuita, ad ognuno dei pazienti partecipanti alla ricerca, per un totale di circa 120 pazienti che si faranno poi visitare nei futuri 3 anni.

Il progetto e’ rivolto solo a pazienti ultra settantenni, con problemi alla protesi mobile inferiore.